Lunedì, 14 Ott 2019
 
 
SPIT - Nuove Linee Punte

 

Nuove Linee Punte SPIT

Le nuove punte SPIT presentano diverse innovazioni.

Gli inserti XT3 monoblocco sono incastonati e saldati ad ottone ad alte temperature (brasatura) direttamente sul corpo della punta, nell’anima in acciaio.

• A contatto con i ferri, le teste non si spezzano e le estremità taglienti non si sfilano.

Lunga durata quindi, anche in presenza di calcestruzzo armato

• Maggiore stabilità grazie alla robusta connessione placchetta – anima della punta

• I 3 punti di contatto delle punte XT3 assicurano la forma perfetta del foro, meglio delle punte a 4 taglienti, ottimale soprattutto per azioni di fissaggio ancoranti ;

• La placchetta a 3 sessioni di scarico, rimuove meglio i detriti e volumi più grandi di polveri

• L’usura è distribuita su 3 superfici taglienti

• I taglienti a sagoma curva brevettata, resistono meglio agli urti e la foratura risulta essere più morbida e confortevole

• La forma della punta lascia ampio passaggio per lo scarico della polvere

• L’elica ha grande portata di scarico (180% più larga del prodotto medio della concorrenza), evita il blocco della punta anche nei fori profondi ed altresì forando al suolo

• La velocità di foratura è costante e senza interruzioni.

• Quando la punta supera il limite di usura appositi indicatori lo evidenziano;

• Aiuta a realizzare un diametro di foro sempre perfetto

• Indica all’utilizzatore finale quando è ora di cambiare punta

• Tale dettaglio è stato posto, per questa versione, nel corpo della punta, sull’elica.

• Due puntali di centraggio per una perfetta centratura del foro, che evitano anche lo scheggiamento del calcestruzzo durante la perforazione

• Taglienti extra-long per una grande stabilità anche in roto-percussione ed una maggiore resistenza nel tempo

 

Scarica il PDF Scarica il PDF